Area Riservata E-mail password

dopo la messa del Papa --1



UN PRIMO COMMENTO DOPO LA MESSA CON IL PAPA....

Negli ultimi due mesi la Corale di Santa Cecilia e il Giovane Coro AcCanto hanno sospeso le rispettive prove per trovarsi insieme, in preparazione di un impegno importantissimo: la Santa Messa di Papa Benedetto XVI a Brescia, in Piazza del Duomo, domenica 8 novembre alle ore 10.30. Quando il maestro Gianpietro ci ha annunciato che eravamo stati scelti proprio noi, siamo rimasti stupefatti, contenti e orgogliosi, ma ci siamo anche subito resi conto che sarebbe stato necessario impegnarci molto per essere all’altezza della situazione.

La preparazione ha richiesto una partecipazione costante e tanto studio, oltre ad un’infinita pazienza da parte del maestro, ma ne è valsa senz’altro la pena; le numerose prove fatte a Villa Angela hanno contribuito a migliorare l’affiatamento e la fusione tra la Corale e il Giovane Coro AcCanto: ogni membro, con le proprie peculiari caratteristiche, ha arricchito il gruppo, gli adulti con l’esperienza e la preparazione, i giovani e giovanissimi con la freschezza e l’entusiasmo. Anche le prove fatte in trasferta a Brescia (una in Cattedrale, una alla Chiesa della Pace, oltre alla prova microfoni di sabato 7 novembre) insieme agli altri due cori incaricati di animare la celebrazione, sono state un’esperienza importante: ci hanno permesso di confrontarci con realtà simili alla nostra, di osservare altri cantori all’opera, con relativi maestro e organista, e di provare l’emozione di unire le nostre 70 voci con altrettante voci, creando una sonorità grandiosa e potente.

Finalmente è arrivato il giorno tanto atteso: ritrovo alle 6 al piazzale Montebaldo per partire tutti con il pullman alle 6.15 ed essere pronti in Piazza Duomo a Brescia entro le 7.30. Purtroppo il sole questa volta non ci ha accompagnato e giunti a destinazione siamo rimasti inizialmente un po’ delusi nel vedere che non avremmo cantato all’aperto, vicino al Papa e davanti alla folla, ma all’interno della Cattedrale, poco oltre l’ingresso. Papa Benedetto è passato dietro di noi per andare ad indossare i paramenti sacri prima della Messa ed è passato ancora alla fine della celebrazione, e i più fortunati sono riusciti a vederlo da vicino. La nostra sistemazione comunque si è rivelata ottimale visto che ha piovuto a lungo, mentre noi eravamo al coperto e ben amplificati, e in più di fronte a noi campeggiava un enorme Crocifisso a ricordarci che eravamo lì a cantare per il Papa  e soprattutto per il Signore!

Don Leonardo è riuscito a venire a salutarci prima che iniziasse la Messa; intorno a noi era tutto un brulicare di sacerdoti, guardie, volontari dell’accoglienza. Quando abbiamo iniziato a cantare un pizzico di tensione ci ha aiutato a tenere sempre alta l’attenzione: dal “Tu es Petrus” intonato per l’arrivo del Papa in piazza con la papamobile al “Magnificat” finale abbiamo cercato tutti di dare il meglio di noi; il nostro Matteo ci accompagnava con l’organo, affiancato in alcuni pezzi da quattro ottoni e dall’organista degli altri cori, Bruno. Gianpietro teneva sotto controllo la situazione senza mostrare segni di agitazione, e dalle sue espressioni al termine di ogni brano potevamo cogliere una certa soddisfazione che ci rassicurava e ci incoraggiava.

Quando il Papa, finita la Messa, è entrato in Duomo, al suo passaggio abbiamo intonato l’acclamazione “A Papa Benedetto salve salve salve”, lasciando così la nostra “firma”. Sono stati momenti carichi di emozione, che hanno reso la giornata indimenticabile e ci hanno regalato tanta gioia. Siamo tornati a casa contenti  e orgogliosi, ringraziando il nostro maestro per averci dato quest’opportunità unica e sperando in cuor nostro di poter ancora, in futuro, accogliere nuovamente il Papa con il calore del nostro canto.

 

Sara Chimini







25/11/2009


Vedi anche
25/02/2010 I CORI DI MADERNO ALLA MESSA DEL PAPA

25/02/2010 LA MESSA DEL PAPA ... la scelta del repertorio

25/02/2010 NATALE IN...CANTATO

25/02/2010 Corale Santa Cecilia: 60 anni... e tanta voglia di crescere

25/02/2009 NOTIZIE DAI CORI...MASS OF THE CHILDREN ...


I contenuti di questo sito non hanno carattere di periodicità e non rappresentano 'prodotto editoriale'.


Archivio

2016
2015
2014
2013
2012
2011
2010
2009
2008